Covid 19: quinta dose raccomandata anche per gli ospiti delle Rsa

Oltre a tutte le persone con un’età superiore agli 80 anni e a quelle fragili con più di 60, la quinta dose di vaccino contro il Covid 19 è raccomandata anche agli ospiti delle Rsa. Ad affermarlo è un documento redatto dal Ministero della Salute, dal Consiglio Superiore di Sanità, dall’Aifa (Agenzia Italiana per il Farmaco) e dall’Iss (Istituto Superiore di Sanità). A tali soggetti è consigliato il vaccino a Rna bivalente (contro Omicron BA.1, BA.4 e BA.5). Per chi ha già effettuato la quarta dose, è possibile procedere con la quinta dopo che siano trascorsi almeno 120 giorni dalla precedente o dall’ultima infezione (fa fede la data dell’ultimo tampone positivo). (foto www.pixabay.com)

14 pensieri riguardo “Covid 19: quinta dose raccomandata anche per gli ospiti delle Rsa

I commenti sono chiusi.