Impiantato pacemaker ad anziano di 101 anni

Anche per via del perfezionamento delle tecniche chirurgiche, oggi si tende a operare persone più in là con l’età rispetto anche a solo qualche anno fa. Un caso eclatante è quello di un 101enne siciliano, a cui al Maria Eleonora Hospital di Palermo è stato impiantato un pacemaker a causa di una seria anomalia della conduzione atrio-ventricolare. All’uomo, che non era mai entrato in sala operatoria e che non segue cure farmacologiche, è stata praticata solo una piccola incisione al di sotto della clavicola, attraverso cui sono stati inseriti sia il pacemaker sia gli elettrodi. La degenza è stata breve: infatti, l’anziano ha lasciato l’ospedale soltanto dopo 24 ore di osservazione. (foto www.pixabay.com)

9 pensieri riguardo “Impiantato pacemaker ad anziano di 101 anni

I commenti sono chiusi.