Rsa: anziani al sicuro grazie ai vaccini

Anche se si tratta soltanto di risultati preliminari, lo studio GeroCovid Vax, svolto in collaborazione fra l’Iss (Istituto Superiore di Sanità) e la Sigg (Società Italiana di Gerontologia e Geriatria), sembra non lasciar spazio a dubbi: i vaccini contro il virus Sars-Cov-2 rappresentano la difesa più efficace per gli anziani, in particolare per quelli fragili, come molti degli ospiti delle Rsa. Nel campione preso in esame, costituito da più di 3.200 over 65 di 77 Rsa distribuite in dieci regioni italiane, si è infatti notata un’incidenza di solo il 3% di nuovi contagi fra i vaccinati. La risposta anticorpale al vaccino è dunque risultata ottima, in particolare fra le donne e fra i più anziani.

22 pensieri riguardo “Rsa: anziani al sicuro grazie ai vaccini

I commenti sono chiusi.