A Teramo un progetto per gli anziani fragili

Agenzia di Integrazione Continuità Ospedale-Territorio o, più semplicemente, Agicot. È questo il nome del progetto sperimentale della Asl di Teramo, che ha ricevuto un finanziamento di oltre un milione di euro per la presa in carico degli anziani fragili. L’Agicot si occuperò infatti dell’organizzazione e del potenziamento dell’integrazione dell’assistenza sociosanitaria tra ospedale e territorio. L’Agenzia si avvarrà di un team composto da varie professionalità, che avrà il compito di individuare, attivare e monitorare il percorso di cura più indicato non soltanto al momento delle dimissioni dall’ospedale, ma anche nelle varie fasi assistenziali che avvengono sul territorio, coinvolgendo pazienti e caregiver. Se il progetto si rivelerà “vincente”, sarà esteso all’intera regione delle Marche. Rimane ancora da capire quale ruolo avrà l’Agicot rispetto alle Case e agli Ospedali di Comunità. (foto www.pixabay.com)

11 pensieri riguardo “A Teramo un progetto per gli anziani fragili

I commenti sono chiusi.