All’Istituto Clinico Beato Matteo è arrivato il robot Rosa

Di recente, l’Istituto Clinico Beato Matteo di Vigevano (Pv) ha acquisito il robot Rosa Knee System. Questo dispositivo rappresenta un prezioso aiuto per l’ortopedico, in quanto è in grado si supportarlo nel corso degli interventi di protesi totale del ginocchio, favorendo l’accuratezza del gesto chirurgico e un’estrema precisione. L’uso di questo robot agevola l’operato del chirurgo nell’esecuzione dell’intervento e ciò si traduce in notevoli vantaggi per i pazienti, quali minor dolore e sanguinamento, un recupero post operatorio più veloce e una ridotta ospedalizzazione. “Grazie al Rosa Knee System possiamo personalizzare il percorso chirurgico di ogni singolo paziente, ottenendo risultati post-operatori straordinari. Sono entusiasta di poter offrire al territorio della Lomellina questa grande opportunità di cura: i pazienti non dovranno più spostarsi nelle aree limitrofe” ha commentato il dottor Fabio Bertaiola (foto), chirurgo ortopedico dell’Unità Operativa di Ortopedia dell’Istituto Clinico Beato Matteo. (foto Ufficio stampa)

17 pensieri riguardo “<strong>All’Istituto Clinico Beato Matteo è arrivato il robot Rosa</strong>

I commenti sono chiusi.