Cuore, attenzione anche a calcio coronarico e lipoproteine

Calcio coronarico e lipoproteine. Anche questi due parametri andrebbero monitorati per tenere sotto controllo il rischio cardiovascolare di una persona. Se elevati, infatti, secondo i ricercatori dello University of Texas Southwestern Medical Center (Stati Uniti) favorirebbero infarto e ictus. La lipoproteina è una particella di colesterolo “cattivo” (Ldl) e si rileva con un prelievo di sangue. Il calcio coronarico, invece, si controlla con una Tac del cuore, che permette di osservarne eventuali tracce nelle arterie. (foto www.pixabay.com)

30 pensieri riguardo “Cuore, attenzione anche a calcio coronarico e lipoproteine

I commenti sono chiusi.