Malattie neurologiche: le cause si studieranno in 3D?

Riprodurre la complessità della struttura della corteccia cerebrale a, in modo da integrare i circuiti neuronali e i vasi sanguigni di questa parte del cervello attraverso tessuti stampati 3D per poi studiare le cause delle patologie neurologiche. Consiste in questo il progetto dei ricercatori del Politecnico di Milano e di Humanitas University. Proprio la biostampa in 3D di organoidi neuronali vascolarizzati dovrebbe favorire la raccolta di preziosi dati biologici in archi temporali più lunghi in confronto ai modelli oggi in uso. (foto www.pixabay.com)

21 pensieri riguardo “Malattie neurologiche: le cause si studieranno in 3D?

I commenti sono chiusi.