Ansia, insonnia e depressione favoriscono ictus e infarto

Secondo uno studio realizzato dalla Seoul National University College of Medicine (Corea del Sud), problemi quali insonnia, ansia e depressione aumenterebbero il rischio di essere vittima di infarto e ictus. La ricerca si basa su un campione di più di sei milioni di individui, che sono stati monitorati per oltre sette anni. Nello specifico, gli studiosi hanno osservato che le persone che soffrono di uno di questi tre disturbi hanno una probabilità del 58% superiore di avere un infarto. Il Rischio di ictus aumenta invece del 42%. (foto www.pixabay.com)

14 pensieri riguardo “Ansia, insonnia e depressione favoriscono ictus e infarto

I commenti sono chiusi.