In Italia ci sono troppi medici e pochi infermieri

Dal 17esimo Rapporto Crea Sanita (Centro per la Ricerca Economica Applicata in Sanità) emerge che in Italia c’è una seria carenza di infermieri. In base allo studio, ne mancano quasi 4 ogni mille abitanti. Tale deficit emerge con chiarezza dal confronto con gli altri Paesi: ogni mille abitanti, la Germania ne conta 13,2, la Francia 10,8, il Regno Unito 7,8, la Spagna 5,8, mentre l’Italia solo 5,5. Le stime dell’Agenas (Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari) indicano una carenza di personale infermieristico nel nostro Paese di almeno 80mila unità, mentre secondo uno studio dell’Università Bocconi di Milano sarebbero necessarie 101mila di queste figure in aggiunta alle attuali. Diverso il discorso per i medici. Secondo il recente Rapporto Crea Sanità, infatti, ce n’è quasi mezzo in più ogni mille abitanti rispetto all’effettiva necessità. In Italia ce ne sono 4,06, in Germania 4,3, in Spagna 4, in Francia 3,17 e nel Regno Unito 2,84.

20 pensieri riguardo “In Italia ci sono troppi medici e pochi infermieri

I commenti sono chiusi.