Gli ormoni hanno un ruolo nella comparsa delle aritmie?

I ricercatori dell’Università di Linköping (Svezia) potrebbero aver capito perché le aritmie sono più frequenti fra le donne in confronto che fra gli uomini. Concentrandosi su un ormone estrogeno in particolare, vale a dire l’estradiolo, gli studiosi hanno notato che sembra che eserciti un’influenza sul ritmo dei battiti del cuore. Pare che tale sostanza abbia effetti negativi sulla capacità contrattile di questo muscolo. Inoltre, pare che il patrimonio genetico renda il cuore più o meno sensibile all’azione degli ormoni estrogeni. (foto www.pixabay.com)

9 pensieri riguardo “<strong>Gli ormoni hanno un ruolo nella comparsa delle aritmie?</strong>

I commenti sono chiusi.