Un esame del sangue per diagnosticare il Parkinson?

Potrebbe essere il test di inibizione fluorescente del citocromo P450 l’esame con cui in futuro sarà diagnosticata la malattia di Parkinson. Secondo i ricercatori delle Università di Kobe e Hiroshima (Giappone), infatti, grazie a esso si potrà rilevare tale patologia in fretta e senza pesare troppo sui sistemi sanitari. Oltre che metabolizzare i farmaci, il citocromo P450 partecipa al processo di ossidazione di diverse sostanze. L’espressione di tale enzima si modifica in presenza di determinate malattie, compreso il Parkinson. (foto www.pixabay.com)

24 pensieri riguardo “Un esame del sangue per diagnosticare il Parkinson?

I commenti sono chiusi.